Scusa

Di Maio chiede scusa al sindaco di Lodi Uggetti, con una mossa che mette in discussione i vecchi credi del M5S e che lascia di stucco Letta e il PD, concentrati sulla ridefinizione del partito. Cinque lettere capaci di creare un terremoto.

Nessun bis

Mattarella continua ad allontanare l'ipotesi di un secondo mandato al Quirinale, ma a oggi i candidati sono veramente pochi e tutti necessari in altre posizioni. Da Draghi a Cartabia, fino al 2023 l'equilibrio istituzionale non deve essere modificato.

Moral suasion

La strada per i prossimi anni è tracciata e il Recovery Plan avrà la precedenza, ovviamente, su tutto. Eppure è dovuto intervenire Sergio Mattarella per ricordare a tutti i partiti di smetterla di bisticciare e concentrarsi sul presente. Vediamo chi capirà.

500mila

Il raggiungimento delle 500mila dosi di vaccino inoculate deve essere un punto di partenza. L'Italia si ritrova sulla cresta dell'onda, dopo esser scivolata in più occasioni e aver rischiato di soffocare. La speranza è che si continui così.